Thursday, December 05, 2002

Leggendo i due articoli di Sara ho apprezzato in particolare il ritmo "incalzante" della cronaca e le emozioni che affiorano tra le righe.
Personalmente detesto le cronache "glaciali" che non sanno trasmettere emozioni!
Il lettore, fin dalle prime righe si è sentito coinvolto emotivamente dalle parole della cronista, la quale, a mio avviso è riuscita a renderlo partecipe della partita.
Nell'articolo che si riferisce alla partita del Parma, invece, ritengo che la cronista abbia lasciato trasparire un po' troppo i propri sentimenti. Credo insomma che la cronaca non sia del tutto "oggettiva".
Ma ...tutto sommato ...forse tra le righe del suo articolo traspare la malinconia e la delusione che ciascuno di noi, tifosi o no, respira giorno dopo giorno, nei confronti di questo sport!
Mi è sembrato di capire che le grandi squadre non sanno più trasmetterci grandi emozioni:lo sanno fare meglio quelle "sconosciute"!!


Qui sono pubblicate le vostre opinioni sul blog Sportiamo. Grazie per i complimenti e la collaborazione! Continuate così!!!!

Torna a Sportiamo